AMILCARE

Correva l'anno undici
La guerra un dý scoppi˛
E il vecchio nonno Amilcare
Contento in Libia and˛.
Mancando l'acqua idrica
La sete divamp˛
Ma il vecchio nonno Amilcare
Col vino rimedi˛.
Col vin, al vecio Alpin,
Sembr˛ il deserto un'oasi
Sconfisse i beduin
Vinceva il terzo Alpin.


Correva l'anno tredici,
Amilcare spos˛
Ma verso l'anno quindici
La guerra riscoppi˛.
LÓ su le cime candide
Pur l'acqua si gel˛
Ma il Vecchio nonno Amilcare
Col vino si salv˛.
Col vin, el vecio Alpin
Domava pur le aquile
Rideva del cecchin
Vinceva il quinto Alpin


Ma nel quaranta Amilcare
Sei figli alline˛
E senza tante chiacchere
In guerra li mand˛.
Fra sciami di pallottole
Cantando li guid˛
Vedendoli un po' pallidi
Col vino li cur˛.
Col vin, i boce Alpin
Divennero sei aquile
In barba dei marins
Vinceva il sesto Alpin.


Ma un dý un colpo svergolo
Amilcare impiomb˛
Spuntarono due ali
Ed in paradiso and˛: gloria, gloria, gloria in excelsis Deo
Il cielo Ŕ un luogo splendido
Ma triste divent˛.
San Pietro che era un pratico
Del vino gli port˛.
Del vin, ad un Alpin
Per far cantare gli angeli
Assieme ai cherubin,
Evviva il Corpo Alpin.

  * * * * * * * *                                         Indice

Free web counter